Il nostro logo

Il logo è il biglietto da visita di un’azienda, è lo strumento con cui un impresa, piccola o grande che sia, si  presenta al mondo.

Il logo deve trasmetterne i valori, far comprendere di che attività si tratta e farsi ricordare; il segno grafico deve identificare l’attività ad ogni successiva lettura.

Visto che, per noi, la scelta del logo era così importante abbiamo avuto la presunzione di idearlo e disegnarlo da soli. Se abbiamo fatto bene o no sarete voi a deciderlo.

Il nostro logo è costituito da un un’ellisse asimmetrica con al suo interno il nome del negozio. L’accento sulla lettera finale è la stilizzazione di una foglia che rimanda ad una realtà vicina al naturale, alla vita, al biologico.

L’ovale non è simmetrico perché ci piacciono le piccole imperfezioni, che sono in realtà caratterizzanti, e le diversità. In particolare le bio-diversità, oggi più che mai a rischio.

I colori utilizzati sono il verde ed il rosso su sfondo bianco. Verde, ovviamente, perché è il colore della natura. Rosso perché è il colore della passione, quella che mettiamo ogni giorno nel nostro lavoro. Verde, bianco e rosso perché l’Italia ha, da sempre, una grande attitudine per l’agricoltura e per il cibo, anche biologico. Nel mondo, l’Italia si colloca al sesto posto per superficie agricola utilizzata investita a biologico (compresa conversione); in Europa è preceduta solo dalla Spagna. Il nostro Paese, fra quelli maggiori produttori di biologico, è al primo posto nel mondo per quota di SAU coltivata con metodo biologico sul totale di superficie utilizzata (10,8%) (Fonte: elaborazione Centro Studi Confagricoltura su dati FIBL/IFOAM).